Concorso nazionale per scuole primarie e secondarie di I e II grado d’Italia

 

A.S. 2018/2019

 

DONNA COME LA VITA

La condizione femminile tra violenze e diritti

Premessa

Riflettendo sul contesto sud sudanese e sull’impegno profuso per l’istruzione quale strumento

fondamentale per lo sviluppo, l’Istituto Comprensivo di Arenzano e la Fondazione CESAR intendono

stimolare il dibattito sul tema femminile tra le giovani generazioni.

Partendo dalle enormi sfide che le donne del Sud Sudan si trovano ad affrontare, attraverso il concorso

per la scuola Donna come la vita s’intende offrire un’occasione di conoscenza e approfondimento su

argomenti globali ma poco diffusi, oltre che un’opportunità concreta per collegare i contenuti delle

materie scolastiche alle problematiche attuali legate alla questione di genere, nella nostra società e nel

sud del mondo.

Con la guida degli insegnanti e il supporto di Fondazione CESAR, gli studenti potranno:

 analizzare la condizione femminile in Sud Sudan e in Italia (anche alla luce dei fatti di cronaca

legati alla violenza sulle donne), e successivamente

 produrre un elaborato sintetico finale in cui condensare il risultato delle proprie ricerche e un

messaggio finale di sensibilizzazione da rivolgere alla cittadinanza.

Riportiamo di seguito una citazione che racchiude in sé diversi temi guida da cui poter prendere spunto

per sviluppare il lavoro:

“Per tutte le violenze consumate su di lei,

per tutte le umiliazioni che ha subito,

per il suo corpo che avete sfruttato,

per la sua intelligenza che avete calpestato,

per l’ignoranza in cui l’avete lasciata,

per la libertà che le avete negato,

per la bocca che le avete tappato,

per le sue ali che avete tarpato,

per tutto questo:

in piedi, signori, davanti ad una Donna!”

(William Shakespeare)


Pubblicata il 24 ottobre 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.